OFFIDA – Comincia con un “tutto esaurito” la prima cena del tour gastronomico solidaleProduttori e ristoranti uniti per La Fattoria”, ideato da una trentina di produttori e ristoratori di Marche, Lazio e Umbria per far riaprire entro la fine dell’anno il ristorante La Fattoria di Sommati, frazione del comune reatino colpito dal terremoto dello scorso 24 agosto. Mercoledì 28 settembre, all’Osteria Ophis di Offida grazie alla generosità dei partecipanti è stato possibile raccogliere 1.500 euro. “Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato – commentano soddisfatti gli organizzatori – e al Comune di Offida che ci ha sostenuto in questa prima tappa del tour”.

 A ospitare la seconda cena martedì 4 ottobre sarà il ristorante Apollinare di Spoleto, poi sarà la volta di Norcia (10 ottobre) e degli altri Comuni di residenza dei ristoratori che hanno sposato il progetto.

Il tour gastronomico solidale “Produttori e ristoranti uniti per La Fattoria” è un progetto ideato da: Ristorante Beccofino, Locanda del Teatro, Il Casaletto, Vineria e ristorante Marili, Ristorante Apollinare, Ristorante Piccolo Teatro, Degusteria del Gigante, Trattoria Damiani e Rossi, Osteria Ophis, Ristorante I Piceni, Vittoria Ristorante, Azienda agricola Calcabrina, Regina dei Sibillini, Marfuga, Brancaleone da Norcia, Paolini e Stanford Winery, Parco Sereno, Olive Gregori, Azienda agricola Sibilla, Taberna Panis, Col di Corte, Fiorano, Vigneti Vallorani, Zafferano Piceno, Cioccolateria Vetustia Nursa, Il Massaro, Antica Norcineria Fratelli Ansuini.

Il calendario delle cene è in aggiornamento continuo e disponibile alla pagina Facebook “A tavola per ricostruire”. Le prenotazioni per le singole cene sono raccolte direttamente dai ristoranti ospitanti.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 287 volte, 1 oggi)