ASCOLI PICENO – Il centravanti bianconero, con l’arduo compito di sostituire Cacia, ha comunque sfoderato una prestazione buona:”Abbiamo creato tanto ma non ci stiamo. Un pò di cattiveria in più avrebbe cambiato la partita. E’ un periodo un pò così loro due tiri due gol e poi è stato difficile recuperarla. Poi nel secondo tempo un pò di fortuna in più avrebbe cambiato la partita.”

“La mia condizione sta migliorando e sto prendendo confidenza con i miei compagni. Il rigore? si c’era ma spesso le decisioni non vanno a nostro favore.”

Il DS bianconero Giarretta:”Poteva andare meglio si visto il risultato. Vogliamo ripartire dal secondo tempo. Siamo rientrati contro una squadra come lo Spezia e siamo rientrati con molta fiducia, oggi poco fortunati. Ci sono degli episodi che dovrei rivedere, l’arbitro ha scelto così ma non vorrei lottare anche contro queste situazioni. Qualcosa ci poteva essere dato. A Novara ce la giochiamo dobbiamo lavorare sopra al ritmo possiamo mettere in difficoltà chiunque”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 87 volte, 1 oggi)