AMATRICE – Nella mattinata del 4 ottobre, a sorpresa, Papa Francesco si è recato ad Amatrice per andare a trovare le persone rimaste coinvolte dal terremoto del 24 agosto. Accompagnato dal vescovo di Rieti, Domenico Pompili, ha incontrato i bambini della scuola e dovrebbe recarsi nella zona “rossa”.

Non è esclusa, a questo punto, l’ipotesi di una possibile visita ad Arquata e Pescara del Tronto.

AGGIORNAMENTO Papa Francesco diretto ad Accumoli e Arquata del Tronto (fonte RaiNews24).

Da solo e in silenzio, si è fermato davanti alle macerie per pregare. “Vi sono vicino e prego per voi”, ha detto il Papa parlando con i terremotati. Lo riferisce un tweet dell’ Osservatore Romano.  “Non sono venuto prima per non creare problemi tenuto conto delle vostre condizioni. Non volevo dare fastidio”, ha detto il Papa ai terremotati di Amatrice secondo quanto riferito dai media vaticani (fonte Ansa). Riportiamo la foto tratta dal profilo Twitter Greg Burke.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 487 volte, 1 oggi)