ASCOLI PICENO – L’Amministrazione comunale di Ascoli ha affidato in concessione pluriennale la gestione della palestra comunale Palavolley “Gianni Forlini” all’associazione sportiva dilettantistica “Pallavolo 1986” di Ascoli.

Con la sottoscrizione del contratto, che vincolerà le parti per 15 anni, l’associazione si impegnerà a svolgere interventi di riqualificazione della struttura per un importo pari a 51.113,60 euro.

“Con questo atto di aggiudicazione – ha dichiarano il Sindaco e l’assessore allo Sport ed alle politiche giovanili, Massimiliano Brugni – continuiamo il percorso, intrapreso negli anni, di migliorare gli impianti sportivi, luoghi di crescita non solo atletica, ma personale dei nostri giovani. La Palestra Forlini con queste opere potrà accogliere, in un ambiente accogliente ed adeguato, centinaia di ragazzi appassionati della pallavolo e non solo”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 61 volte, 1 oggi)