CASETTE D’ETE – Prima tappa marchigiana per il Premier Matteo Renzi dopo l’approvazione del decreto legge terremoto avvenuta nella mattinata dell’11 ottobre.

“Grazie a Diego della Valle, a suo fratello Andrea e a tutto il gruppo per il gesto straordinario”, cioè la decisione di aprire una fabbrica nella zona terremotata di Arquata del Tronto.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, parole riportate anche dalla nota dell’Ansa, durante un breve incontro con la stampa presso lo stabilimento di Tod’S a Casette d’Ete.

“Chi ha di più, mette di più”. Diego Della Valle ha citato un proverbio di sua nonna per spiegare ai giornalisti perché ha deciso di realizzare uno stabilimento nell’area terremotata di Arquata del Tronto. “Se noi imprenditori, che andiamo in giro per il mondo e siamo molto stanchi (ma comunque meno dei nostri operai), trovassimo il modo di dedicare un pezzettino della nostra giornata a fare qualche cosa per il nostro Paese, le cose andrebbero meglio, non solo in occasione di eventi drammatici come il terremoto, ma sempre” ha concluso l’imprenditore, colloquiando con i giornalisti accorsi.

Inoltre saranno assunti dei giovani del Borgo ascolano. “Li metteremo a lavorare in altre nostre fabbriche perché imparino il lavoro” ha affermato l’imprenditore.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 164 volte, 1 oggi)