ANCONA – Nella mattinata del 13 ottobre la giunta regionale ha approvato il Disciplinare venatorio regionale per il prelievo del Cinghiale in braccata ed in girata per la stagione venatoria 2016/2017. “Si conclude così – ha commentato l’assessore alla Caccia , Moreno Pieroni – il percorso autorizzativo che consentirà agli Ambiti Territoriali di Caccia (ATC) di organizzare il prelievo del cinghiale in forma collettiva in tutto il territorio regionale.”

Da domenica 16 ottobre inizieranno gli ATC di Fermo ed Ascoli Piceno, quindi a seguire il 23 ottobre gli ATC di Macerata 1 e Macerata 2 ed infine il 2 novembre gli ATC di Ancona e Pesaro-Urbino.

La caccia collettiva del cinghiale è un ulteriore strumento che si aggiunge alla caccia di selezione già in atto dalla primavera scorsa, al fine di garantire una maggiore ed efficace gestione e controllo di questo animale su tutto il territorio regionale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 100 volte, 1 oggi)