ASCOLI PICENO – Progettualità e strategie nell’ambito della mobilità lavorativa in campo comunitario è stato il tema al centro dell’incontro svoltosi ad Ancona, promosso dall’ufficio “Eures Marche” con la partecipazione di operatori e funzionari dei Centri per l’Impiego delle 5 Province.

In particolare per i giovani marchigiani si segnala una significativa richiesta di personale altamente specializzato nell’area dell’ingegneria informatica e della programmazione da parte di realtà leader del Nord Europa nel campo dell’innovazione come la Svezia. Occasioni di lavoro anche in Danimarca per neo laureati italiani in medicina e chirurgia. Particolari e contenuti saranno illustrati meglio nei prossimi incontri.

Importanti opportunità di occupazione sono presenti inoltre in Germania in settori come la ristorazione, la gastronomia, l’edilizia, l’autotrasporto, l’ospitalità turistica; naturalmente, tra i requisiti richiesti ci sono la buona conoscenza della lingua tedesca e di quella inglese. Proprio al mercato tedesco del lavoro sarà dedicata la speciale “tre giorni” per la ricerca di personale all’estero in programma il 22 novembre a Pesaro, il 23 a San Benedetto del Tronto e il 24 a Senigallia, dove sarà presente il consulente tedesco Sebastian Becker. Gli incontri si articoleranno al mattino con iniziative informative rivolte agli allievi degli istituto alberghieri e ricezione turistica e, al pomeriggio, con attività nei Centri per l’Impiego aperti a tutti gli interessati in possesso dei requisiti previsti dai vari profili professionali.

Per ulteriori informazioni su l’iniziativa “Working day in Germany” è possibile contattare il referente Alessandro Bruni del Centro per l’Impiego di San Benedetto 0735 7667229.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 1 oggi)