ARQUATA DEL TRONTO – “Con la Finanziaria saranno messi a disposizione 4,5 miliardi per l’intera ricostruzione”. E’ uno degli elementi di novità del decreto legge sulla ricostruzione post sisma indicati dal presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli al Consiglio Regionale delle Marche, riportato in una nota dell’Ansa.

“In passato – si legge nella nota diramata dall’agenzia di stampa- i finanziamenti venivano stabiliti gradatamente, ci sono stati intervalli anche di tre anni, con relativi stalli per le opere di ricostruzione. In questo modo cambia la prospettiva, c’è un forte snellimento organizzativo e burocratico, non l’attesa delle risorse che condiziona l’attività burocratica, man mano che abbiamo progetti pronti, liberiamo risorse. E il coinvolgimento delle popolazioni, con assemblee sui territori, e degli ordini professionali assicurerà trasparenza”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 53 volte, 1 oggi)