ANCONA  – Le aziende agricole che hanno subito danni per il terremoto sono circa 60, con una stima di circa 3 milioni di euro. Un danno che è stato grave anche sotto il profilo delle infrastrutture coinvolte, anche per l’interruzione della viabilità”.

Lo ha detto la vice presidente della Regione Marche e assessore all’Agricoltura Anna Casini durante la seduta del Consiglio regionale delle Marche dedicata al sisma.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 94 volte, 1 oggi)