ANCONA – “Con questo protocollo si conferma una linea di indirizzo che e’ stata una cifra caratteristica di questo percorso fin da subito, ovvero un’attenzione molto forte a tutte quelle che sono le regole, la trasparenza e l’utilizzo corretto delle risorse pubbliche che abbiamo impiegato prima nell’emergenza e domani impiegheremo nella ricostruzione”.

Lo dice il governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, durante la conferenza stampa per la firma del protocollo d’intesa tra Anac, Protezione civile e le 4 regioni interessate dal terremoto del 24 agosto.

“Monitoraggio e vigilanza collaborativa sugli interventi di emergenza conseguenti al sisma. E’ una cosa che dobbiamo a chi ha messo a disposizione queste risorse – spiega – lo dobbiamo ai cittadini che hanno necessita’ di avere risposte sulla ricostruzione in modo che ogni euro vada a finire nelle mani giuste e contribuisca alla ricostruzione. Questo decreto rafforza questo indirizzo, da’ la consulenza all’Anac, che e’ molto utile sia in fase preventiva che in futuro”.

Segui gli aggiornamenti in DIRETTA, CLICCA QUI

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 58 volte, 1 oggi)