PESCARA DEL TRONTO – Martedì 1° novembre in occasione della ricorrenza della festività di Ognissanti e memoria dei defunti, verrà inaugurata una cappellina a lato del cimitero di Pescara del Tronto in ricordo delle vittime del sisma del 24 agosto scorso.

La struttura in legno, di circa 30 mq., visitata dal Cardinal Bagnasco mercoledì scorso, è stata realizzata su iniziativa della Diocesi di Ascoli Piceno grazie al generoso contributo di alcuni benefattori tra cui, la ditta La Nova che ha donato l’altare e gli arredi sacri. Alle ore 16.00 è prevista la celebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo di Ascoli Piceno Mons. Giovanni D’Ercole. La cappellina ben inserita nel contesto ambientale è la prima struttura costruita nel comune di Arquata dopo il terribile evento sismico – evidenzia il Vescovo D’Ercole – e rappresenta un segno tangibile di ricostruzione e speranza oltre che un simbolo per tutta la comunità, impegnata a rinascere sulle macerie del terremoto. È dedicata alle vittime del sisma i cui nomi saranno presenti a perpetua memoria. Il 24 di ogni mese ci celebrerà per loro una Santa Messa di suffragio. Possa il loro ricordo suscitare in tutti un costante impegno a ricostruire la comunità sui saldi pilastri della solidarietà e della fede”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 74 volte, 1 oggi)