VILLA PIGNA – Blitz delle Forze dell’Ordine. I carabinieri della Stazione di Villa Pigna Bassa, a seguito di attività d’indagine delegata dalla Procura della Repubblica ascolana, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 52enne pregiudicato italiano di Folignano.

E’ responsabile di numerose condotte persecutorie in danno di alcuni condomini.

L’uomo, negli ultimi mesi, aveva aggredito verbalmente e fisicamente, in diverse occasioni, donne e minori che coabitavano nel suo stesso palazzo, arrivando persino a minacciare invalidi e portatori di handicap, fino ad ingenerare nelle vittime un persistente stato di ansia e paura e gettando nel panico un intero nucleo familiare.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 824 volte, 1 oggi)