MACERATA – “La situazione ogni ora che passa è sempre più grave. Una parte della provincia di Macerata che il sisma del 24 agosto aveva già provato, ora è in ginocchio, più di ogni altra volta”.

Lo dice all’Ansa l’assessore regionale alla Protezione Civile Angelo Sciapichetti, secondo cui la priorità, adesso, e “la cosa più delicata”, è convincere la popolazione a “lasciare momentaneamente il territorio, perché con il freddo non possiamo allestire tende, e per le casette ci vogliono i tempi tecnici”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)