ASCOLI PICENO – Il Monticelli disputerà nel pomeriggio del 2  novembre la restante parte della gara con il Chieti interrotta anzitempo per infortunio dell’arbitro. Gli ascolani che vincevano per 2 reti a 0, dovranno ricominiciare dallo 0 a 0, come previsto dal regolamento “Ingiusto”, come lo definisce il tecnico dei biancoazzurri.

Mister Nico Stallone:”Non è sicuramente un momento facile questo; molti ragazzi, come d’altra parte tantissime persone in città, stanno dormendo poco e male. Molti dormono in macchina e questo sicuramente influisce sul loro stato di forma. Oggi sicuramente fare allenamento è un fatto secondario visto la situazione che si sta vivendo in città e nelle zone limitrofe ma purtroppo questo recupero ci impone di non poter fermarci un attimo. La partita di mercoledì non ci permette di pensare a quelle che sono le cose davvero importanti: certo a volte fare allenamento e pensare alla partita permette un po’ di svagarsi e liberare la mente ma non è facile. Tutto questo è figlio di quella decisione di non continuare il match con il Chieti, una scelta che, per colpa di un regolamento ingiusto, mercoledì ci obbligherà a riprendere dallo 0-0 una partita che stavamo vincendo in maniera netta. Il Chieti nonostante non abbia mai fatto neanche un punto è una squadra che non è mai andata sotto durante tutto l’arco della partita; soffre gli episodi durante i novanta minuti e poi quando è sotto fa difficoltà a reagire. Giocano anche un discreto calcio quindi sarà veramente dura e non ci faremo illudere da quel 2-0 che avevamo conquistato nel primo tempo. Come diceva Eraclito “non si può discendere due volte nel medesimo fiume…” quindi la partita non sarà uguale a quella della scorsa volta: cambieranno il campo, i giocatori, le condizioni atmosferiche e sarà sicuramente una storia a se. Se esistesse il fair play il Chieti ci farebbe partire con due gol di vantaggio ma questo esiste solo nel mondo delle favole. Noi proveremo a dare tutto e a riprenderci quello che avevamo guadagnato sul campo. “

I convocati: Out  Nazziconi, Forgione e Iannascoli, out anche Ciabuschi per il problema alla spalla. Sono 21 i convocati: Alessandrini, Amelii, Bartolini, Bracciatelli, Bucchi, Canali, Cappelli, Castellana, Cocchieri, De Angelis, Donatangelo, Funari, Gesuè, Iotti, Lancianese, Marani, Pedalino, Pierantozzi, Sosi, Terrenzio, Vallorani.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 51 volte, 1 oggi)