AMANDOLA – Nella tarda serata del 4 novembre i carabinieri del Comando Compagnia di Montegiorgio, impegnati nell’esecuzione di specifici servizi “anti-sciacallaggio”, hanno sorpreso ad Amandola in contrada Sant’Ippolito due pregiudicati di origine rumena (rispettivamente di 60 e 36 anni) da tempo residenti a Grottazzolina che a bordo di un furgone Fiat Iveco si aggiravano con fare sospetto nelle strade e tra le case sparse  già danneggiate dalle ultime scosse.

I carabinieri insospettiti fermavano il furgone ed all’interno del cassone rinvenivano e sequestravano vari arnesi e strumenti da scasso dei quali i fermati non sapevano giustificarne il possesso rispetto al luogo e tempo del controllo.

I due venivano denunciati  in stato di libertà per il possesso ingiustificato degli attrezzi da scasso. Il conducente del mezzo veniva anche denunciato per guida senza patente.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)