OFFIDA – Buon vino e abbinamenti all’insegna della solidarietà per aiutare i paesi colpiti dal terremoto in agosto e in ottobre: è questo il programma di “Cantina aperte a San Martino” in provincia di Ascoli con la cantina Paolini e Stanford di Offida pronta ad accogliere wine lover e buongustai nelle giornate di sabato 12 e domenica 13 novembre.

La tradizionale festa di fine vendemmia diventerà un’occasione per aiutare alcuni piccoli produttori del territorio dei Sibillini, offrendo insieme alla degustazioni dei vini anche salumi, formaggi e altri prodotti provenienti dalla zona del parco nazionale. “E’ un piccolo gesto con cui vogliamo far sentire la nostra vicinanza agli agricoltori che come noi lavorano ogni giorno la terra e che si sono visti portare via tanto, a volte tutto, proprio dalla terra, che può e deve essere il punto di ripartenza” spiegano Raffaele Paolini e Dwight Stanford, titolari della cantina.

Domenica 13 novembre, dalle ore 10 alle 17.30, sarà possibile partecipare a spuntini e degustazioni abbinando le specialità dei monti Sibillini ai vini biologici della cantina. Per l’occasione saranno proposti i vini premiati dalla Guida Oro I Vini Veronelli 2017 in uscita in questi giorni: l’Offida Pecorino Docg Aurai (89 punti), il Marche Igt Cabernet Sauvignon (93 punti), il Marche Igt Confusion (92 punti) e il Marche Igt Petit Verdot (92 punti).  Sabato 12 novembre l’evento si terrà dalle ore 11 alle 17 in forma “light” con la sola degustazione dei vini.

Per info e prenotazioni: tel. 347.1983306.

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)