MONTICELLI (3-5-2): Marani; Castellana, Terrenzio, Pierantozzi; Vallorani, Amelii, Sosi, Bartolini, Iotti; Pedalino, Bucchi (33’st Forgione).

A disposizione: Alessandrini, Canali, De Angelis, Funari, Cocchieri, Aloisi, Cappelli, Iannascoli.
Allenatore: Nico Stallone.

Vis Pesaro (4-2-3-1)Cappuccini; Ficola, Gennari, Paoli, Mureno: Raparo, Grieco; Bugaro, Ridolfi (27’st Rossi), Tedesco (34’st Santucci); Costantino (27’st Falomi).
A disposizione: Stefanelli, Del Pivo, Dadi, Salvatori, Sapucci, Gnaldi.
Allenatore: David Sassarini.

Ammonizioni: Grieco, Costantino, Ridolfi (VS), Bartolini, Sosi (M)

Arbitro: Marco Checchin di Bassano del Grappa

Le parole del tecnico del Montielli, Stallone, a fine gara:” Oggi ci siamo preparati per affrontare una delle squadre che reputo candidate alla vittoria finale; con una rosa importante, un bravissimo allenatore, una società competente e un tifo caldissimo. Credo che, con tutte le assenze e infortuni che abbiamo in questo ultimo periodo, l’abbiamo studiata bene e siamo riusciti nel nostro intento. Ci mancavano diversi giocatori di qualità e quindi ho pensato che dovevamo fare una partita tatticamente perfetta e accorta. La Vis ha avuto sempre il pallino del gioco ma senza crearci dei veri e propri problemi, se non con qualche calcio piazzato alla fine. Anche oggi abbiamo dimostrato cosa vuol dire il calcio e mi fa piacere anche che ci sia stato riconosciuta la nostra organizzazione di gioco. Decido come scendere in campo in base alle caratteristiche dei giocatori che ho ora a disposizione e di giocare al meglio. Sono convinto che sia dura giocare contro questo Monticelli. La Vis Pesaro di quest’anno ha più qualità di quella dello scorso anno e quindi la partita l’abbiamo preparata cosi per via, appunto, delle assenze qualitativamente pesanti. Tutti si sono sacrificati sotto il profilo dell’impegno in altri tempi partite come queste le avremmo perse ma siamo cresciuti sotto il punto di vista tattico. Spero di dare un po’ di riposo a qualcuno mercoledì contro il Matelica cercando di recuperare chi sta rientrando dagli infortuni”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 41 volte, 1 oggi)