ASCOLI PICENO – L’affermazione dell’amministratore dell’Ascoli Picchio, Andrea Cardinaletti, dell’ipotesi di giocare il match tra i bianconeri e il Perugia al “Riviera delle Palme” ha destato grande curiosità, anche se la maggior parte dei tifosi bianconeri seguirebbe la squadra ovunque senza problemi.

Secondo alcune indiscrezioni (non confermate) però San Benedetto sarebbe esclusa dalla possibilità di ospitare la partita. Entro la mattinata sarà presa la decisione definitiva. Cardinaletti al momento è al lavoro “per sopralluoghi”.

Le altre ipotesi riguardanti Cesena e Pescara sono comunque al vaglio. Esclusa dall’Amministratore delegato bianconero la possibilità di giocare a Perugia per non dare vantaggio agli avversari. Nel frattempo proseguono i sopralluoghi al “Del Duca”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 241 volte, 1 oggi)