ASCOLI PICENO – L’Assessorato al Commercio, unitamente a quello degli Eventi e turismo, in questi giorni sono a lavoro per definire gli ultimi dettagli di un carnet ricco di appuntamenti da offrire alla cittadinanza nel periodo natalizio. L’obiettivo è quello di rivitalizzare il centro storico anche in vista delle imminenti festività natalizie per vincere la paura e tornare alla normalità dopo gli ultimi eventi sismici che continuano a turbare gli animi dei cittadini.

“Sono molto soddisfatto di quanto proposto dagli Assessori Alessandro Filiaggi e Michela Fortuna – afferma il Presidente della Consulta dei Commercianti, Andrea Negroni – E’ indubbio che le richieste dei commercianti siano state accolte e che sia data attenzione alle problematiche scaturite specialmente nell’ultimo periodo in cui tutti noi abbiamo subìto un calo nelle vendite. Il centro storico è il cuore della città e noi commercianti faremo il possibile per contribuire alla sua rinascita. Ecco perché alla luce dell’impegno profuso dai due assessorati, sarà mia cura presentare alla prossima Consulta del 24 novembre il calendario degli eventi. Nell’occasione – conclude Negroni – ogni negoziante potrà proporre idee ed iniziative volte a valorizzare le iniziative in programma. Sono certo che unendo le forze, le idee e condividendo i medesimi obiettivi riusciremo a superare questa crisi che ci ha attanagliato”.

“Per bambini, giovani e famiglie, sono pronte proposte imperdibili. Agevolazioni per i parcheggi e tanto altro, realizzato con l’obiettivo di favorire il passeggio e offrire l’occasione di trascorrere momenti di spensieratezza nella cornice cittadina” fanno sapere dall’amministrazione comunale.

“Il fitto calendario aprirà i battenti con il Villaggio di Natale in piazza Arringo, caratterizzato dalle casette di legno, che verrà inaugurato il 3 dicembre e si protrarrà fino al 6 gennaio circa. Un appuntamento ormai consolidato che ha visto negli anni la partecipazione di grandi e piccini anche sulla pista di ghiaccio, ormai attrazione indiscutibile, teatro di siparietti divertenti con acrobazie e capitomboli. In concomitanza, dall’8 all’11 dicembre si terrà un’edizione straordinaria del Mercatino dell’Antiquariato. Domenica 18 appuntamento con la tradizionale Fiera di Natale che animerà e riempirà il cuore della città. Se tutti i tasselli troveranno il loro giusto posto, l’idea dell’Amministrazione è anche quella di posizionare in centro un grande albero di Natale (grazie al contributo di un importante sponsor), come simbolo di forza e di vitalità. Il benvenuto al nuovo anno verrà dato il 31 dicembre in piazza del Popolo con il tradizionale capodanno in piazza che quest’anno si arricchirà della presenza di artisti di fama internazionale.
Si prosegue il 1 gennaio 2017 con il concerto di capodanno al Teatro Ventidio Basso che offrirà sorprese grazie alla partecipazione di un’orchestra di grande prestigio. A questa importante programmazione del Comune di Ascoli, si aggiunge l’opportunità, dal 15 dicembre fino a tutto il periodo natalizio, del parcheggio gratuito la domenica e nei giorni festivi, mentre sarà dimezzato nei feriali. Rimanendo in tema di sosta, tante attività commerciali forniranno ai loro clienti ticket di un’ora che permetteranno il parcheggio gratis, oltre ad una serie di sconti e promozioni sull’acquisto della merce” fanno sapere dal Comune ascolano.

“Vedere confermati gli eventi di Natale non è cosa da poco – conclude il Presidente della Consulta – considerato il periodo che stiamo vivendo dopo il sisma del 30 ottobre. E’ la dimostrazione della vicinanza dell’Amministrazione che ha saputo ascoltare le nostre esigenze ed ora è compito nostro saper sfruttare l’occasione e proporci per offrire ai nostri clienti pomeriggi di shopping tra divertimento e tranquillità. ”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 239 volte, 1 oggi)