ASCOLI PICENO – Nel pomeriggio del 20 novembre si giocherà al Del Duca di Ascoli la gara fra la società bianconera e il Perugia.

Una settimana infinita, quella da poco passata, dato che si è cercato in tutti i modi di giocare in un impianto sportivo che permettesse ai supporter di poter assistere all’incontro. Dopo i rifiuti di San Benedetto e Pescara alla fine il sindaco Guido Castelli ha firmato l’ordinanza per far disputare il match ad Ascoli senza però tifosi al seguito.

Tra i molti delusi della mancata ospitalità da parte di altre città, si è aggiunto anche il mister dei bianconeri Alfredo Aglietti: “Sembra che questa partita non la volesse nessuno. Dopo il terremoto di agosto si è parlato di amichevoli, triangolari di beneficenza. Non voglio entrare nel merito delle ragioni dei tifosi delle altre squadre, tutte rispettabili, ma si parla di solidarietà e poi c’è una guerra per non far disputare una gara”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)