RIPATRANSONE – Ulteriori dettagli riguardo all’uccisione dell’imprenditore di Tortoreto i quali resti sono stati ritrovati alle pendici del monte dell’Ascensione.

I carabinieri di Ascoli hanno transennato un vecchio casolare a Ripatransone, contrada San Savino. Demetrio Di Silvestre potrebbe essere stato ucciso lì.

Prende quindi corpo l’ipotesi che l’uomo possa essere stato ammazzato lontano da Ascoli e poi trasportato con la sua auto sull’asperità cittadina. Tesi che viene alimentata temporaneamente dal rinvenimento del bagagliaio della Bmw di tracce ematiche.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 761 volte, 2 oggi)