SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I funzionari e gli impiegati del Cna di Ascoli Piceno saranno presenti negli alberghi della costa per rispondere alle richieste dei terremotati.

Il programma prevede quattro appuntamenti negli alberghi di San Benedetto, per fornire i servizi del Caf e del patronato.

“Tra gli interventi più richiesti – spiegano i funzionari di Ascoli e San Benedetto – ci sono i bonus e gli sgravi per le famiglie in difficoltà, senza casa e attività lavorativa”.

Sono richieste anche indennità previdenziali, sanitarie e relative alla disoccupazione.

Il Cna è, inoltre, disponibile per espletare domande e riprodurre la documentazione, finita sotto le macerie e irreperibile dai terremotati.

I prossimi appuntamenti previsti si terranno all’Hotel Relax il 30 novembre e all’Hotel Canguro il 5 dicembre.

L’azione dell’associazione vuole essere di valore pratico e morale, viste le continue necessità e richieste di chi soggiorna in albergo e non ha la possibilità di recarsi presso gli uffici di riferimento.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 93 volte, 1 oggi)