COMUNANZA – Operazione delle Forze dell’Ordine.

A Comunanza è stato sequestrato un circuito illegale da motocross che si sviluppava anche all’interno di un bosco recando un grave danno ambientale.

Il blitz è stato compiuto dal Corpo Forestale e dai carabinieri che hanno svolto le indagini accertando gli illeciti ambientali.

Reati che vanno dalla realizzazione di una pista da motocross con caratteristiche dimensionali di centinaia di metri di lunghezza e fino a sette metri di larghezza senza alcun titolo, fino alla distruzione e deturpamento dell’ecosistema bosco.

Il sequestro è stato eseguito d’urgenza visto anche che la zona interessata agli sbancamenti è sottoposta alla tutela del vincolo idrogeologico forestale. Provvedimento convalidato dal Gip di Ascoli.

Sono state denunciate due persone.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 252 volte, 2 oggi)