ASCOLI PICENO – Il 3 dicembre, nella splendida cornice del Teatro Ventidio Basso, si svolgerà un evento di solidarietà in favore dei territori colpiti dal sisma.

L’iniziativa nasce dall’impegno di Notaract e nell’ambito di un progetto che vede l’associazione notarile in prima linea per la costituzione di un fondo finalizzato a fornire microcredito alle popolazioni terremotate. Quest’ultimo, formato con i contributi degli imprenditori locali e di vari Consigli Notarili e Comitati Notarili Regionali di tutta Italia, sarà altresì alimentato proprio da iniziative come quella ideata al Massimo cittadino. E cioè attraverso la realizzazione di eventi culturali di prestigio che non mancheranno di stupire il pubblico presente per la qualità delle rappresentazioni messe in scena per l’occasione.

A partire dalle 19.30 di sabato, infatti, si alterneranno sul palco i solisti dell’Accademia di Santa Sofia, lo scrittore Maurizio De Giovanni che leggerà il racconto “Trema la terra” ed il soprano Donata D’Annunzio Lombardi, accompagnata al pianoforte da Isabella Crisante. Il ricavato dello spettacolo verrà interamente devoluto al fondo per le imprese del Piceno colpite dal terremoto. E’ possibile acquistare i biglietti presso la biglietteria del teatro Ventidio Basso o presso la libreria Rinascita, in piazza Roma n. 7. Si ricorda che il progetto del microcredito promosso dal Notaract si avvale della collaborazione del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Ascoli Piceno e Fermo e il contributo della Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte. Inoltre, l’iniziativa ha trovato il pieno sostegno delle istituzioni cittadine.

Hanno confermato la propria partecipazione al workshop di presentazione del fondo che si terrà sabato mattina, a partire dalle 9.30 a Palazzo dei Capitani, fra gli altri, il Vescovo di Ascoli Piceno, Monsignor Giovanni D’Ercole, il Prefetto Rita Stentella, il Vice Presidente della Regione Marche Anna Casini, il Sindaco Guido Castelli, che parteciperà alla tavola rotonda, il Presidente del Consiglio Notarile Distrettuale e Vice Presidente del Consiglio Nazionale del Notariato Albino Farina e il Presidente della Fondazione Ottavio Sgariglia Dalmonte, Notaio Donatella Calvelli.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 45 volte, 1 oggi)