ASCOLI PICENO – “Ascoli sempre più europea grazie al turismo”: questo è il commento, dell’amministrazione comunale ascolana, rilasciato nel primo pomeriggio del 2 dicembre.

Nella mattinata, infatti, per il progetto europeo Sort (Senioral On Reciprocal Tourism), una delegazione proveniente da 6 paesi del Sud Est Europa (Grecia, Bulgaria, Romania, Croazia, Slovenia, Ungheria), ha visitato la città di Ascoli e, ricevuta dal sindaco Guido Castelli ha visitato la Pinacoteca Civica.

Il progetto, volto alla destagionalizzazione del turismo e a favorire lo scambio culturale, vede come ente partner per l’Italia la società ascolana di eventi e comunicazione AntropoService Sas.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 44 volte, 1 oggi)