SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un progetto, questo “Christmas in Europe”, che dal 4 al 10 dicembre scambierà tradizioni, esperienze e conoscenze con ragazzi di 16 scuole alberghiere di Spagna, Portogallo, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Lettonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Croazia e Italia (rappresentata dagli Istituti alberghieri di Senigallia e Verona).

Un evento che ogni anno l’AEHT (l’Associazione Europea delle Scuole Alberghiere e Turistiche) organizza per far saggiare agli studenti europei del settore l’atmosfera del Natale vissuta in ciascun Paese attraverso prodotti eno-gastronomici, le tradizioni culturali e le conoscenze turistiche. In questo modo i giovani hanno modo di confrontarsi con i coetanei per approfondire e potenziare la conoscenza delle lingue e per sviluppare altresì nuovi percorsi di miglioramento lavorativo, sociale, culturale e turistico promuovendo così mobilità e scambi in una dimensione internazionale.

Promuovere la realtà del Piceno sarà uno degli obiettivi di questo evento, insieme a quello di creare sviluppo fra aziende ed enti del territorio, per far conoscere agli Istituti Alberghieri delle 11 delegazioni ospiti i prodotti locali di qualità.

«Chiave di volta dell’intero progetto – secondo la dirigente Manuela Germani – è la volontà di avviare una reazione a catena fra i futuri addetti all’ospitalità, alla ristorazione e al turismo, quanto a conoscenza dei prodotti del Piceno da incentivare e far conoscere in tutta Europa».

Saranno quattro i docenti dell’IPSSEOA “Buscemi” più impegnati nel progetto: Alessandro Capriotti per i contatti e i collegamenti logistici con il territorio Piceno; Ercole Capriotti per l’accoglienza dei numerosi ospiti; Francesco Felix, per i percorsi sensoriali legati agli eventi eno-gastronomici ; Silvia Ulpiani per la consulenza linguistica, culturale e musicale.

Questo il calendario dei principali eventi aperti al pubblico.

Lunedì 5 dicembre un alzabandiera con la Marina Militare alle ore 12 segnerà l’inizio della manifestazione. Gli stand dei partecipanti si apriranno poi alle ore 16 presso la sala Smeraldo dell’Hotel Calabresi. Seguirà poi una parata “Christmas Celebration” per le vie del centro cittadino guidata dalla Banda musicale “Città di Massignano”. Parata che terminerà nella Cattedrale “Madonna della Marina” per un concerto di corali picene.

Martedì 6, alle ore17, un’esposizione aperta alla cittadinanza.

Giovedì 8, per l’intera giornata, visite guidate ad Offida (con pranzo presso VINEA) e ad Ascoli Piceno (con cena tipica nella sede dei Sestieri).

Venerdì 9, alle ore 15, una rappresentazione teatrale all’Auditorium comunale “Tebaldini”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 87 volte, 1 oggi)