ASCOLI PICENO – Il giocatore bianconero Leonardo Gatto torna sulla bella vittoria di Avellino esprimendo dei pareri interessanti a riguardo.

“Venivamo da due partite non belle e volevamo riscattarci ed di andata bene. Ho anche fatto l’attaccante ma l’importante era fare bene per poter pensare alla salvezza. Abbiamo giocato bene anche nel possesso palla e la vittoria è stata meritata”.

Il calciatore torna anche sull’esclusione, prima del match, dei suoi compagni di squadra: “Addae e Jaadi hanno sbagliato e pagato, è importante che non lo fanno più”.

Pensieri sulla prossima avversaria, ospite allo stadio Del Duca: “Il Latina sta facendo bene e sta a noi fare una buona partita con una buona prestazione. Abbiamo due partite in casa con i nostri tifosi e il nostro pubblico può darci una mano. fino a Verona abbiamo giocato bene e poi c’è stato un calo con alcune sconfitte ma ad Avellino è andata bene e dobbiamo continuare così”.

Inevitabile qualche considerazione sul suo stato di forma: “Non mi piace parlare di me stesso, dobbiamo pensare al gruppo. Il fatto di poter avere il nostro pubblico ci aiuterà sicuramente. È giusto staccarci da quelle squadre che sono sotto di noi. Sono sempre fiducioso per la salvezza e credo che la continuità sia molto importante. Il mio bottino personale di gol servirà soltanto alla squadra non a me stesso”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 147 volte, 1 oggi)