ASCOLI PICENO – Il 7 dicembre si è svolta in Prefettura una riunione per la presentazione ed esame congiunto dei piani neve della SS4 e della A/14, edizioni 2016/17, approvati dal Prefetto Rita Stentella il 2 dicembre scorso.

La pianificazione tiene conto, in particolare, delle risultanze dell’incontro del 28 novembre scorso presso la Dicomac di Rieti con  Viabilità Italia ed i referenti dei Cov delle Prefetture delle province interessate dal sisma del 24 agosto e da quelli del 26 e 30 ottobre.

Nel corso dell’incontro è stata sottolineata  la necessità di garantire la circolazione su tutta la viabilità a ridosso della zona colpita dal terremoto ed assicurare il prosieguo delle attività di assistenza alla popolazione durante il periodo invernale nonché il trasporto e smaltimento delle macerie, oltre la realizzazione degli insediamenti abitativi.

All’incontro hanno partecipato i Sindaci della provincia, i referenti dell’Amministrazione provinciale , nonché i rappresentanti delle Forze dell’Ordine,   dei Vigili del Fuoco, della Centrale Operativa 118, dell’ANAS, dell’ENEL, della Telecom, della Rete Ferroviaria Italiana, del Ciip e degli Enti gestori del gas metano.

L’occasione è stata utile anche per fare il punto sulla attivazione delle pianificazioni predisposte dai singoli Enti ed Amministrazioni, dirette a fronteggiare le eventuali emergenze e ridurre i possibili disagi per i cittadini mediante l’utilizzo delle risorse a disposizione e la tempestiva, coordinata partecipazione delle singole componenti del sistema di protezione civile locale.

Le previsioni di eventuali avverse condizioni meteorologiche e le criticità che dovessero verificarsi sulle reti viarie saranno attentamente vagliate e monitorate dal (COV) Comitato Operativo Viabilità istituito presso questa Prefettura sul cui sito è possibile, altresì   consultare i piani neve della SS4 e dell’A/14.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 235 volte, 1 oggi)