COSSIGNANO – Prosegue l’opera di puntellamento e cerchiaggio della torre campanaria della Chiesa Santa Maria Assunta di Cossignano. La struttura, che presentava numerose lesioni e fessurazioni a seguito del terremoto, minacciava di cadere nella piazza sottostante e soprattutto avrebbe investito un edificio. Notizia diramata dall’Ansa tramite una nota.

Proprio per questo motivo l’immobile era stato evacuato. L’opera dei Vigili del Fuoco è stata resa ancor più ardua dal momento che il centro storico del piccolo comune dell’entroterra Piceno, dove è situato l’edificio sacro, ha vie molto strette che non lo rendono facilmente accessibile ai mezzi di soccorso

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)