MACERATA – E’ stato un pomeriggio, quello del 14 dicembre, di nuove scosse di terremoto nell’area maceratese del cratere sismico, la più forte delle quali, di magnitudo 3.7, è stata registrata alle 14:40 con epicentro fra Pievetorina, Fiordimonte, Pievebovigliana.

Pochi minuti prima, alle 14:37, una scossa di magnitudo 3.4 ha avuto come epicentro i comuni di Fiordimonte, Pievetorina e Pievebovigliana. Alle 17:08 nuovo sisma di magnitudo 3.3 sempre fra Fiordimonte, Pievetorina e Pievebovigliana. Tutti e tre i terremoto sono avvenuti a pochi chilometri di profondità, fra gli 8 e i 10 km. Non si segnalano danni di rilievo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)