ACQUASANTA TERME – “Ammiro il vostro coraggio, e anche la vostra serenità”. Sono le parole che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha rivolto ai ragazzi dell’Istituto comprensivo di Centrale di Acquasanta Terme, secondo quanto riferisce la dirigente scolastica Patrizia Palanca in una nota diramata dall’Ansa.

“Non ci lasci, torni a trovarci”, gli hanno detto alcuni ragazzi delle medie. I più piccoli hanno regalato al Capo dello Stato dei disegni, le classi IV e III un lavoro sulla Costituzione intitolato “La legge che vorrei…”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)