ASCOLI PICENO – Quello di domenica sarà un test importantissimo per i bianconeri, il Benevento secondo in classifica, ha sorpreso tutti e si candida per la corsa alla massima serie. Anche il bomber della B, Giampaolo Pazzini, intervistato da Sanniosport24, dichiara “Cittadella e Benevento non possono essere più considerate delle semplici outsider, ma antagoniste con cui bisognerà fare i conti. Tra l’altro nelle ultime stagioni ci sono state diverse sorprese, Frosinone, Carpi, Crotone hanno firmato imprese impensabili. Ma questa è sempre stata la B, un torneo estenuante e interminabile, ma proprio per questo bello e imprevedibile”.

L’Ascoli ha già battuto il Cittadella in trasferta, chissà che non faccia uno scherzo anche ai campani. Francesco Cassata, centrocampista bianconero, giovanissimo ha avuto un’impatto impressionante in questa prima parte di campionato:”IL Benevento ha un grande organico, nel calcio non si sa mai come a Cittadella non ci sono partite scontate. Li c’è molto entusiasmo ma il fattore ambiente non ci condiziona perché anche qui è così.”

“Ci tenevamo molto a dare una svolta dopo la prestazione con il Latina, vittoria importante. Stiamo iniziando ad avere un ottimo feeling. Sono contento per Andrea(Favilli), lavora sempre al massimo e gli auguro tanti gol. Siamo pochi e dovremmo dare tutto il massimo e ottenere il massimo. Potevamo avere più punti abbiamo qualche rimpianto. Siamo più sereni vogliamo fare una  bella partita. Speriamo che i calzettoni rossi per Rozzi ci portino fortuna”

“Tutti mi aiutano con i consigli di cui faccio tesoro dal mister ai compagni e anche la piazza che ci spinge al massimo. I tifosi così vicini al campo? È un’emozione incredibile” conclude.

Oggi si sono allenati a parte Perez e Lazzari così come Giorgi, causa un affaticamento al flessore e Iotti alle prese con la lombalgia. E’ clinicamente guarito dalla lesione al flessore Bianchi, che però deve riacquistare la condizione fisica ottimale e per questo anche oggi ha svolto una seduta di lavoro individuale. Si è sottoposto a terapie Hallberg, mentre è rimasto a casa Augustyn per influenza. Domani allenamento alle 11:00 a Sant’Egidio alla Vibrata.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)