ASCOLI PICENO – Di seguito una nota del sindaco Guido Castelli sulla stabilità delle Torri di Piazza Sant’Agostino.

Nel corso della crisi sismica le torri di piazza Sant’Agostino ad Ascoli Piceno, note come “torri merli” o “torri gemelle”, hanno prodotto apprensione ed incertezze essendo poste di fronte ad una scuola primaria e dell’infanzia. Le condizioni di sicurezza sono assolutamente garantite ai ragazzi. Abbiamo voluto intraprendere, inoltre, una serie scrupolosa di indagini e monitoraggi che ci consentano di verificare la congruità statica delle torri.

Anche oggi sono stati effettuati controlli in collaborazione con i tecnici dell’università di Torino. Con l’ausilio di strumenti tecnologici piuttosto importanti stiamo elaborando tutte quelle documentazioni che ci serviranno anche per capire in futuro quali saranno gli interventi di consolidamento e irrobustimento da mettere in essere, salvaguardando comunque la sicurezza già da ora.

Questa è una crisi sismica che sta generando tante difficoltà ma noi le stiamo affrontando guardandole in faccia. Vogliamo sempre e comunque riservare una particolare attenzione alle parti più deboli del nostro centro storico. Avanti così, continuiamo a fare il bene della nostra città”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 98 volte, 1 oggi)