ARQUATA DEL TRONTO – Nella mattina del 19 dicembre, una delegazione dei Vigili del Fuoco di Rijeka (Fiume), ha fatto visita alle zone terremotate di Arquata del Tronto.

Scopo della spedizione croata, quello di osservare il lavoro dei Vigili del Fuoco italiani, in determinate situazioni di intervento. Nello specifico, come si opera in ambienti catastrofici con tecniche di derivazione S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale).

Tutti i componenti la delegazione, infatti, in passato hanno preso parte ad un corso S.A.F presso la struttura di Montelibretti e, dopo gli eventi sismici dei mesi scorsi, avevano espresso il desiderio di vedere sul campo come venivano applicati i dettami appresi a suo tempo.

La delegazione, dopo Pescara del Tronto, Capodacqua ed Arquata, nei prossimi giorni si recherà, anche, nelle altre zone colpite dal sisma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 66 volte, 1 oggi)