SAN BENEDETTO DEL TRONTO – – Giovanni Allevi ha fatto una sorpresa ai suoi concittadini marchigiani, esibendosi al pianoforte nel corso della messa della Vigilia di Natale celebrata dal vescovo di Ascoli Piceno mons. Giovanni D’Ercole nella Domus Mater Gratiae di Porto d’Ascoli, una struttura ricettiva dove si trovano vari sfollati delle zone terremotate.

Il compositore e pianista ha voluto dedicare il suo Natale alle popolazioni della sua terra che hanno sofferto il dramma del sisma, e poco prima della mezzanotte, ha suonato per loro, selezionando brani che potessero esprimere dolcezza e positività. Tra questi “Back to life”, ritorno alla vita, emblematico e significativo per il momento che gli abitanti di zone terremotate stanno vivendo.

“Siete il più bel regalo di Natale che potessi ricevere”, ha detto l’artista in una nota riportata dall’Ansa, circondato dall’affetto dei presenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 817 volte, 1 oggi)