MONTEFIASCONE – Torna in campo nel giorno di Santo Stefano la M&G Videx Grottazzolina e lo fa in trasferta, contro una delle compagini in piena lotta per il primato. La formazione schierata da Ortenzi è la consueta, con Cecato in cabina di regia opposto a Cester, in banda Paris e Sideri (con Nicolò Brandi a subentrare in seconda linea), al centro Salgado e Tomassetti, libero Gabbanelli. Dall’altra parte della rete c’è una delle diagonali palleggiatore-opposto più solide del girone, quella composta da Marchiani e Banderò, schiacciatori Preti e Marinelli, centrali Valsecchi e Bortolozzo, libero l’immortale Cicola, ex di turno.

Partenza in salita per la Videx nelle fasi iniziali del primo set, con Civita Castellana che mette la testa avanti e si porta a +3 grazie all’attacco di Marinelli che concretizza il mezzo ace di Banderò (7-4). I grottesi, però, accorciano subito le distanze e capovolgono il punteggio sull’8-9 grazie all’ottimo lavoro a muro di Cecato prima e di Cester poi. I padroni di casa mantengono la concentrazione e tornano a condurre 13-11, complice il fallo in palleggio di Cecato, per poi allungare 16-13 col muro di Bortolozzo su Sideri. Si procede in sostanziale equilibrio, con minibreak da una parte e dall’altra, fino al 24-21 Civita firmato da Marinelli, che con un prezioso mani-out regala ai suoi il set point. E’ lo stesso Marinelli a chiudere il parziale, siglando da posto 4 il punto del 25-22.

Nel secondo parziale, l’equilibrio si spezza presto, e grazie a qualche errore di troppo in casa Videx, i civitonici si portano avanti 7-5 e volano a +4 quando Valsecchi a muro ferma Salgado (11-7). I grottesi stentano in ricezione e mancano completamente in difesa, permettendo così a Civita di allungare ulteriormente sul 17-12 (vincente l’attacco di Preti). L’ace di Paris consente alla Videx di rifarsi sotto sul 22-19, ma lo schiacciatore romano calpesta la linea dei 9 metri nel servizio successivo (errore che va ad aggiungersi ai due commessi in precedenza da Cester), spianando così la strada ai padroni di casa, che si portano a casa il parziale col punteggio di 25-20.

Nel terzo set il primo break è in favore della Videx, che va a condurre 3-5, per poi essere ripresa da Banderò sul 5-5. Due punti consecutivi di Paris (prima dal 4 e quindi dal 6) riportano la squadra di Ortenzi a +2 (5-7). Sorpassi e controsorpassi caratterizzano i momenti centrali del parziale, con Civita che torna avanti 10-9 e la Videx che risponde con un break di 0-4 e sposta il punteggio sul 10-13 (due ace consecutivi di Sideri), costringendo Spanakis al time-out. I padroni di casa inseriscono Sacripanti per Marinelli, ma il buon momento ospite prosegue con l’ace di Salgado (14-19) e l’allungo decisivo firmato da Sideri, che concretizza la difesa d’istinto di Cecato, per il 15-22. Civita Castellana annulla tre set point alla Videx, che alla fine chiude il set con la diagonale vincente di un Davide Cester sugli scudi: 21-25.

L’atmosfera si scalda nel parziale successivo, con la Videx che recrimina per qualche dubbia decisione arbitrale e il direttore di gara che commina il cartellino rosso ai danni di Claudio Paris (9-7). Troppo nervosismo nella metà campo grottese complica la situazione e consente a Civita di mettere a segno un break di 7-2, con un Banderò più inarrestabile che mai: 16-10. I turni al servizio di Salgado e Sideri riaprono il parziale (20-16, 23-20), ma il distacco da colmare è troppo ampio e i padroni di casa chiudono set e match 25-20.

Di nuovo una sconfitta, la sesta consecutiva per la Videx, e di nuovo un 3-1 subito, frutto di un gioco troppo a sprazzi per poter garantire ai grottesi qualcosa di più. Qualche giorno di pausa per riflettere sarà fondamentale per i ragazzi di Ortenzi, che scenderanno di nuovo in campo il 5 gennaio a Mondovì.

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA – M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: 3-1

CERAMICA GLOBO CIVITA CASTELLANA: Bortolozzo 4, Marchiani 1, Preti 11, Valsecchi 13, Banderò 22, Marinelli 11, Cicola (L1) 58%, Sacripanti 1, Pellegrino. N.e.: Ippolito, Gaia, Saturnino (L2). All1: Spanakis – All2: Pastore

M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Sideri 15, Tomassetti 4, Cester 18, Paris 12, Salgado 7, Cecato 3, Gabbanelli (L) 40%, Brandi N., Pison, Moretti, Fiori 1. N.e.: Brandi J., Girolami. All1: Ortenzi – All2: Cruciani
Parziali: 25-22 (29′), 25-20 (25′), 21-25 (29′), 25-20 (27′)

Arbitri: Vecchione – Artuori

Note: Civita Castellana bs 12, ace 1, muri 9, ricezione 51% (prf 30%), attacco 56%, errori 27. Videx bs 17, ace 6, muri 7, ricezione 40% (prf 18%), attacco 48%, errori 33.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 66 volte, 1 oggi)