ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 29 dicembre si è tenuta presso la Questura di Ascoli una conferenza stampa per un bilancio delle attività tracciate dalle Forze dell’Ordine nel 2016.

Un anno segnato dai sisma del 24 agosto e 30 ottobre. E’ stato consolidato un obiettivo fissato già dal 2015: azioni individuate per un miglior presidio e controllo del territorio, attraverso la rimodulazione dei servizi di Polizia sul territorio.

Sono state riscontrate tra l’Ascolano, la Riviera e il Fermano 72 operazioni straordinarie della Polizia di Stato con una media di quasi una ogni cinque giorni.

Negli stessi territori 52 servizi straordinari interforze per contrastare Movida e abusivismo commerciale durante il periodo estivo.

210 unità sono state impegnate nelle zone rimaste coinvolte dagli eventi sismici per dare aiuto, assistenza e presidio.

Inoltre, per prevenire azioni di terrorismo, sono state eseguite azioni nei territori nostrani per le festività natalizie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 59 volte, 1 oggi)