ASCOLI PICENO – Il consigliere regionale Fabio Urbinati ha comunicato al sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli che, grazie ad una sua specifica iniziativa, nel bilancio della Regione Marche vi è stato un contributo aggiuntivo di 15 mila euro per le attività della Quintana del 2016.

“Passiamo da 15 mila a 30 mila euro avvicinandoci a quelli che erano gli standard degli ultimi anni– commenta Castelli in una nota rilasciata all’Arengo Tv-. La notizia ci ha fatto ovviamente piacere e mi sento di esprimere i miei ringraziamenti, anche a nome del Consiglio degli anziani della Quintana e di Massimo Massetti, per un gesto che tiene viva la speranza che la nostra Giostra, regina delle rievocazioni storiche, venga sempre ritenuta meritevole di un’attenzione particolare a livello regionale”.

L’amministrazione comunale si è già messa al lavoro alacremente per gesti concreti di solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dal sisma, in particolare dei “Castelli della Quintana”, a partire da quello più antico di Arquata del Tronto. “Stiamo lavorando anche per consentire- aggiunge il sindaco di Ascoli nella nota dell’Arengo Tv- che il sestiere della Piazzarola, purtroppo fortemente lesionato e reso inagibile dal terremoto del 30 ottobre, possa essere ospitato nel frattempo nei locali che la Comunità Montana ha in proprietà nella zona della Cartiera Papale lungo il torrente Castellano”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)