PESCARA DEL TRONTO – Prosegue l’opera di recupero da parte di Vigili del Fuoco e dei carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Ancona dei beni conservati in chiese e altri luoghi danneggiati o distrutti dal terremoto.

A Pescara del Tronto, frazione di Arquata, è stato portato in salvo l’archivio custodito nella Chiesa di Santa Croce, con documenti che vanno dal Cinquecento all’Ottocento.

Tra questi, un Cabreo (elenco o catasto di beni) del 1807. L’attività è stata coordinata dal soprintendente archivistico dell’Umbria e delle Marche Mario Squadroni.

(Letto 194 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte, 1 oggi)