MONDOVÌ – Esce sconfitta dalla sfida contro la Vbc Mondovì la M&G Videx Grottazzolina, in un match combattuto e a tratti condotto proprio dai grottesi. Troppe carenze in attacco, tante le disattenzioni, ma nel complesso un risultato forse troppo pesante per gli uomini di Ortenzi, che hanno lottato alla pari con gli avversari, ma sono mancati negli scambi finali e decisivi.

Formazione tipo per la M&G Videx Grottazzolina, che si presenta alla sfida contro Mondovì con Nicola Cecato in cabina di regia opposto a Davide Cester, Sideri e Paris a schiacciare in banda, Tomassetti e Salgado al centro, Gabbanelli libero, coadiuvato da Nicolò Brandi, alternato a Sideri per le operazioni di seconda linea. Dall’altra parte della rete, Mondovì parte con la diagonale palleggiatore-opposto formata da Cortellazzi e Bolla, Menardo e Manassero schiacciatori, Picco e Parusso centrali, Prandi libero.

Il primo strappo del match è in favore dei padroni di casa, che complice qualche errore di troppo nella metà campo grottese volano sul 7-3, ma la Videx non si disunisce e con il servizio float di Cecato trova subito il break utile ad accorciare le distanze fino all’8-7. Nonostante l’otimo lavoro in fase difensiva, i grottesi non sfruttano le occasioni di contrattacco e l’ace di Parusso riporta Mondovì a +4 (15-11). Solo il servizio di Cecato riesce a mettere pressione agli avversari (16-15), ma la Videx continua a fare e disfare e nella rotazione successiva si ritrova di nuovo sotto 19-15. E’ un fallo di seconda linea di Paris a regalare a Mondovì il parziale, fissando il punteggio sul 25-21.

Situazione inversa nel secondo parziale, dove l’equilibrio si spezza con due attacchi out di Bolla (4-6 Videx). Cecato piazza l’ace del 5-8, ma Mondovì non demorde. Si procede con piccoli strappi da una parte e dall’altra, i grottesi continuano a tenere la testa avanti, ma alla fine la costanza dei padroni di casa è premiata: i monregalesi impattano a quota 17 con il muro di Cortellazzi, sorpassano subito dopo e allungano 20-18 (vincente l’attacco di Manassero, che chiude uno scambio lungo e confusionario per entrambe le squadre). La Videx riceve bene ma soffre in attacco, Mondovì chiude il set ancora una volta 25-21.

Sostanziale equilibrio nella fase iniziale del terzo set, nel quale la Videx mantiene un break di vantaggio e allunga sul 4-7 con Claudio Paris. Bolla firma l’aggancio a 12, quindi Ortenzi tira fuori dal cilindro la carta vincente inserendo Federico Fiori per Daniele Tomassetti: è proprio il centrale settempedano a dare la svolta decisiva al set, firmando prima l’ace del 12-14 e dimostrandosi quindi prezioso a muro e in difesa. L’allungo decisivo è opera di Cecato, che inserisce nel suo tabellino personale anche un muro vincente (15-21, massimo vantaggioVidex). L’errore al servizio dei padroni di casa consente ai ragazzi di Ortenzi di portare a casa un parziale dominato e riaprire il match: 19-25.

Videx lucida anche in apertura di quarto parziale: Salgado firma il break che vale il 5-8 prima con un tap-in vincente, quindi con un muro. Menardo accorcia le distanze con l’ace dell’8-9, quindi Cortellazzi a muro regala il 9-9 ai suoi. La Videx piazza un break di 4-0 con l’accoppiata vincente Sideri-Cester, ma Mondovì replica con 3 punti consecutivi (12-13), agguanta la parità sul 14-14 e si porta a condurre 15-14 con due muri di Bolla. L’attacco out di Menardo consente ai grottesi di rimettere per un attimo la testa avanti, ma il finale è di marca piemontese: l’ace di Bolla porta Mondovì a +2 (20-18), quindi arriva l’allungo finale, ed è ancora 25-21.

Ci sarà pochissimo tempo per riflettere su quanto visto in campo oggi, se si considera che la sfida contro Montecchio Maggiore è lontana appena due giorni.

VBC MONDOVÌ – M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: 3-1
VBC MONDOVÌ: Menardo 9, Picco 7, Cortellazzi 7, Manassero 12, Parusso 10, Bolla 23, Prandi (L) 50%, Cattaneo 1. N.e.: Turco, Miola, Garelli. All1: Barisciani – All2: Revelli.
M&G VIDEX GROTTAZZOLINA: Sideri 11, Tomassetti 2, Cester 15, Paris 13, Salgado 9, Cecato 3, Gabbanelli (L1) 68%, Brandi N., Fiori 1, Pison, Moretti, Vecchi. N.e.: Brandi J. (L2). All1: Ortenzi – All2: Cruciani
Parziali: 25-21 (27′), 25-21 (27′), 19-25 (25′), 25-21 (26′)
Arbitri: Piubelli – Jacobacci
Note: Mondovì bs 16, ace 5, muri 13, ricezione 54% (prf 27%), attacco 40%, errori 33. Videx bs 11, ace 2, muri 6, ricezione 62% (prf 31%), attacco 39%, errori 25.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 50 volte, 1 oggi)