ASCOLI PICENO – Un bilancio con gli agricoltori terremotati della situazione attuale nelle aree colpite dal sisma dopo l’arrivo della neve. E’ quanto farà domani, domenica 8 gennaio, la Coldiretti Ascoli Fermo ad Acquasanta Terme, dove si svolgerà quest’anno la Giornata del Ringraziamento, la tradizionale manifestazione organizzata da Coldiretti Ascoli Fermo.

L’appuntamento è dalle ore 10 ad Acquasanta Terme, in località Paggese, nella Chiesa San Lorenzo, dove sarà celebrata la Messa alla presenza del Vescovo di Ascoli, Monsignor Giovanni D’Ercole e del sindaco Sante Stangoni. Al termine, un incontro con i presenti per fare il punto della situazione e una raccolta fondi tra gli agricoltori presenti per le scuole del comune acquasantano.

“Una Giornata che cade in un momento difficile per questo territorio dove la neve ha aggravato l’emergenza e serve una corsa contro il tempo per garantire l’arrivo dei moduli abitativi e delle stalle e far ripartire l’economia dei territori terremotati – sottolineano il presidente della Coldiretti Ascoli Fermo, Paolo Mazzoni, e il direttore Alessandro Visotti  –. L’edizione di quest’anno vuole dunque rappresentare una riflessione ma anche un appello a fare presto per garantire vivibilità e operatività necessarie alle aziende per accudire il bestiame e dare continuità alle attività produttive”.

(Letto 149 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)