ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 13 gennaio presso il campo di gara del campo dei giochi della Quintana si è tenuto il sopralluogo della commissione di vigilanza di pubblico spettacolo.

“La necessità di convocare questa commissione a gennaio, e non come solitamente avviene a stretto ridosso della manifestazione, si è reso necessario dopo le recenti modifiche di aggiornamento dell’Ordinanza Martini” hanno fatto sapere dalla pagina ufficiale Facebook Quintana di Ascoli.

Infatti secondo tale deroga e modifica dell’ordinanza contingibile e urgente del 2016, l’impiego di cavalli di razza purosangue inglese viene d’ora in avanti consentito solo ed esclusivamente nei percorsi aventi caratteristiche tecniche analoghe a quelle degli impianti ufficialmente autorizzati dal Ministero. Pertanto l’idoneità di questi percorsi deve essere attestata nel verbale della Commissione comunale per la vigilanza.

In seguito al valutazione del tracciato ascolano il tecnico inviato dal MIPAAF ha espresso il proprio parere dichiarando che il circuito è idoneo alla corsa dei cavalli di razza purosangue.

Si può procedere quindi alla regolare organizzazione della grande macchina della Quintana 2017.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 79 volte, 1 oggi)