ASCOLI PICENO – Nevica con forza anche ad Ascoli ma l’amministrazione comunale ha deciso di non chiudere le scuole. A difesa di questa scelta il vicesindaco Donatella Ferretti scrive: “Intervengo da insegnante e anche madre oltre che da cittadina. La scuola è un servizio pubblico che va il più possibile garantito. L’ente pubblico non può e non deve intervenire normando tutto: ci sono ambiti di competenza nonché di buon senso che sono appannaggio di altri soggetti, vedi in questo caso le famiglie o le stesse scuole”.

“Inoltre, e non da ultimo, io come insegnante sono retribuita per svolgere una funzione per un numero determinato di ore. E chiudo con quanto mi disse un dirigente di un istituto scolastico di Force molti anni fa, al quale comunicavo che non riuscivo proprio a salire per via della neve e nebbia: Lei è in servizio fino alle 13. Continui a provare“.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)