ACQUASANTA – Tre giorni al freddo, senza luce né riscaldamento (pure il camino era elettrico), intrappolati nella casa dei nonni a Valledacqua, una frazione di Acquasanta Terme sommersa dalla neve.

E’ l’avventura da dimenticare vissuta da due bambini della famiglia Amici. Con la mamma e la zia erano andati a trovare i nonni nella loro abitazione di montagna, prima che arrivassero il nuovo terremoto e la nevicata.

Nella mattinata del 20 gennaio una jeep cingolata dell’Esercito ha raggiunto il gruppo e l’ha portato a valle.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 185 volte, 1 oggi)