ARQUATA DEL TRONTO – Dopo giornate tragiche la situazione torna nei limiti della normalità nella zona dei Monti Sibillini, colpita duramente dalla serie di terremoti degli ultimi mesi. Ad Arquata, precisamente nella frazione di Pretare, una turbina ha pulito la strada principale. In giornata gli allevatori, che oggi sono riusciti a raggiungere gli animali, attendevano l’arrivo dell’elicottero per recuperare il fieno sommerso dalla neve.

L’elicottero, tuttavia, è rimasto impegnato nel recupero delle persone della frazione montana di Pozza, ad Acquasanta. Così alcuni Vigili del Fuoco si sono adoperati per aiutare gli allevatori, stremati dal freddo e dalla difficoltà di compiere un lungo percorso fra cumuli di neve.

(Letto 405 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 405 volte, 1 oggi)