ACQUASANTA TERME – I carabinieri forestali hanno soccorso due aziende zootecniche nella frazione di Casale Rotili di Acquasanta Terme, isolate da oltre una settimana sotto più di due metri di neve. L’intervento su richiesta disperata di due allevatori, preoccupatissimi per la sorte dei loro ovini rimasti bloccati nelle stalle.

Alle prime luci dell’alba i militari sono partiti con le ciaspole ai piedi e hanno raggiunto le due stalle, dove sono state trovate alcune pecore che si erano ferite nel tentativo di uscire da una finestra attraverso vetri rotti, e un capo morto probabilmente di fame. I carabinieri hanno rifornito di acqua e cibo gli animali esausti.

L’esemplare morto è stato rimosso per evitare infezioni e gli altri sono stati lasciati all’interno dei ricoveri con una scorta di cibo sufficiente per superare l’emergenza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 76 volte, 1 oggi)