ASCOLI PICENO – “Il commissario Vasco Errani, lo scorso 16 gennaio, ha adottato una ordinanza che stanzia i primi finanziamenti da destinare alle scuole lesionate dal sisma. In tale elenco non vi è, nè poteva esservi, alcuna scuola di pertinenza del comune di Ascoli”.

Ad annunciarlo il primo cittadino Guido Castelli che aggiunge: “L’elenco in questione, infatti, riguarda scuole da ricostruire ex novo (in altro luogo) o riparazione di edifici che hanno avuto un esito di agibilità E (la più grave: scuola totalmente e assolutamente inagibile). Nessuna scuola di competenza comunale ha, a tutt’oggi, queste caratteristiche e pertanto non potevamo essere inclusi tra i beneficiari di questa prima tranche di finanziamenti”.

Il sindaco conclude: “Le scuole di Ascoli, in linea generale, hanno reagito in modo eccellente al sisma e pertanto questa prima ordinanza non ci ha riguardato. Fortunatamente aggiungo io”.

(Letto 97 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)