ASCOLI PICENO – Il difensore bianconero Alberto Almici ha parlato di come la squadra sta preparando la partita con il Cesena e della voglia che ha il gruppo di tornare a giocare dopo quasi un mese dall’ultimo match ufficiale:”Finalmente si ricomincia” – esordisce il terzino di Pisogne – “Non vediamo l’ora di scendere in campo per tornare a vivere le emozioni della partita. Dopo quello che è successo fra neve e terremoto, ci piacerebbe regalare ai nostri tifosi un po’ di spensieratezza e qualche sorriso.”

Sappiamo che anche loro non vedono l’ora di tornare a sostenerci e che saranno in tanti a Cesena; ci seguono sempre in massa, ma a Terni mi hanno veramente impressionato, sembrava che fosse l’Ascoli a giocare in casa. Sarà fondamentale scendere in campo con l’atteggiamento giusto perché sappiamo che a Cesena non sarà facile, è una squadra importante dotata di ottimi calciatori; sarà uno scontro salvezza, ma proveremo ad imporre il nostro gioco per provare a strappare punti. Sono ottimista per questa trasferta perché so come abbiamo lavorato in queste settimane, pur fra mille difficoltà. L’arrivo di Mogos? Fa piacere quando arrivano calciatori che possono dare un contributo alla causa, la concorrenza è sempre uno stimolo, ma, al di là di essa, ogni giorno mi pongo un obiettivo e ora ho quello di disputare un girone di ritorno migliore di quello di andata”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 43 volte, 1 oggi)