TERAMO – Prosegue intensamente l’attività dei Carabinieri Forestali di Teramo, impegnati da giorni a fronteggiare l’emergenza zootecnica che ha investito la provincia. Gli eventi meteorologici e sismici hanno messo in ginocchio gran parte delle aziende agricole. Vari sono stati gli interventi già effettuati, in particolare nei comuni delle aree interne, per distribuire foraggio e granaglie utilizzando motoslitte, elicotteri e mezzi gommati (dove possibile).

Solo oggi sono state rifornite 26 aziende zootecniche alle quali sono stati consegnati complessivamente: 14 quintali di orzo, 8 di favino, 11 di avena e 8 di schiacciato di mais, 14 di macinato, 730 di fieno. Alla operazioni di consegna e distribuzione dei materiali zootecnici ha partecipato l’equipaggio di un elicottero AB 412 del Raggruppamento Aeromobili Carabinieri di Pratica di Mare (Roma), da una settimana impiegato nei voli umanitari di assistenza anche alla popolazione nel Teramano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)