MONTELPARO – I Vigili del Fuoco proseguono nell’opera di recupero di opere d’arte nelle chiese del Fermano. Nei giorni scorsi il lavoro si è incentrato nel tempio di San Gregorio Magno a Montelparo.

L’edificio sacro del XVI secolo dopo le scosse sismiche degli ultimi mesi ha subito lesioni significative tanto da richiedere il recupero per evitare che potessero essere danneggiate tele, statue, paramenti ed arredi che costituiscono un patrimonio di un immenso valore artistico e culturale oltre che affettivo per le popolazioni locali.

Presente nella pala dell’altare principale la figura dello stesso fondatore della Chiesa, il card. Petrocchini, ai piedi di san Gregorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 48 volte, 1 oggi)